ORDINANZA MANUTENZIONE PERIODICA DI CANALI,FOSSI,TERRENI AGRICOLI E TERRENI LA CUI CURA E’ INTERESSE DIRETTO DELLA COLLETTIVITA’

Si pubblica ordinanza in oggetto, che ordina, entro 20 giorni dalla pubblicazione, quanto segue:

 

  1. L’osservanza della fascia di rispetto di un metro dai confini (ove esistenti) o almeno dal ciglio della scarpata stradale per la lavorazione dei fondi agricoli confinanti con le strade comunali,  consortili, provinciali e statali;
  2. Manutenzione delle arginature in terra: taglio della vegetazione, ricarica della sommità arginali, ripristino del parametro interno, manutenzione di opere d’arte e manufatti connessi al sistema arginale;
  3. Rimozione dei rifiuti solidi: eliminazione rifiuti provenienti dalle varie attività umane collocazione a discarica autorizzata;
  4. Rimozione di materiali organici di origine vegetale: tronchi di alberi divelti e rami che possono ostruire il libero deflusso delle acque;
  5. Taglio selettivo delle formazioni arbustive ripariali: alberi ad alto fusto morti e/o pericolanti, con sostituzione degli stessi con specie a forte radicazione (es. ontano), e della vegetazione infestante;
  6. Potatura delle siepi che creano problemi alla transitabilità stradale;
  7. Rinaturazione delle sponde: rispristino, protezione di sponde dissestate e/o soggette ad erosione mediante tecniche di ingegneria naturalistica;
  8. Rispristino delle sezioni di deflusso: eliminazioni di zone di accumulo di materiali litoidi che pregiudichino il regolare deflusso delle acque e risagomatura dell’alveo;
  9. Rispristino della funzionalità di tratti intubati ove legittimamente autorizzati, in corrispondenza di infrastrutture;
  10. Rispristino di protezioni spondali eventualmente deteriorate o franate in alveo;"

Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie per assicurare la migliore esperienza di navigazione.

Per saperne di piu'

Approvo